Buongiorno Ceramica!: due giorni alla scoperta della ceramica faentina

Torna il 18 e 19 maggio la quinta edizione di Buongiorno Ceramica!, il quarto degli eventi in programma del calendario del Maggio Faentino all’insegna della scoperta dei luoghi e i protagonisti della ceramica cittadina. Una manifestazione che si svolgerà in contemporanea in 40 città di antica tradizione ceramica e che a Faenza è coordinata dall’Ente Ceramica. Un’occasione unica per scoprire botteghe, artigiani e artisti della ceramica e per toccare con mano la magia che si cela in questi luoghi ricchi di fascino: dalle botteghe ai laboratori e aziende ceramiche, passando per artigiani e artisti, musei e operatori della ceramica impegnati. Se volete “mettere le mani in pasta” e cimentarvi nei tanti laboratori in programma o nell’arte del tornio, non potete perdervi gli appuntamenti che trovate qui in programma.

Sabato 18 maggio alla scoperta di botteghe e laboratori ceramici faentini

Quando si parla di artigianato locale si parla spesso del ‘saper fare delle mani’, ma cosa significa esattamente? A rispondere a questa domanda sono i tanti ceramisti che giorno dopo giorno lavorano l’argilla, decorano e creano nuove forme con svariati stili e tecniche che partono dalla tradizione per contaminarsi con l’estetica contemporanea. Tanti gli

Laboratori nelle botteghe – ph Antonio Veca

appuntamenti in programma nella giornata del 18 maggio, tra cui diversi laboratori ceramici organizzati da Fosca Boggi, Arte49, Lega Carla Ceramiche d’Arte, Mabilab di Ivana Anconelli (Spazio Permanente Metodo B. Munari) e Bottega Mirta Morigi & Girls. A Mi.Mo Gallery, inoltre, sarà possibile visitare la mostra “Ceramiche dalla città di Gmunden”, in occasione dei 10 anni di gemellaggio di Faenza con la città di Gmunden in Austria (inaugurazione 17 maggio, ore 18.00). Oltre alle visite nelle botteghe a porte aperte, si segnala anche la riapertura speciale della collezione-museo delle ceramiche Ferniani: un salto nella produzione ceramica faentina tra Settecento e Ottocento che sarà visitabile nella giornata di sabato unicamente su prenotazione (IAT-Pro Loco c/o voltone Molinella 2, Faenza – t. 0546 25231).

E se siete curiosi di scoprire anche gli altri appuntamenti tra musei, open day e aperture straordinarie, ve li sveliamo a breve. Seguiteci per saperne di più!

Il mercato della ceramica faentina: la novità dell’edizione 2019

Se non conoscete le produzioni ceramiche faentine e volete averne una visione d’insieme, potete farlo durante il mercato della ceramica faentina, novità di questa edizione che si terrà in Piazza Nenni per tutta la giornata di domenica 19 maggio. Saranno una ventina i ceramisti a presentare la loro produzione in un mercato all’aperto, dove

Mercato della ceramica - ph Antonio Veca
Mercato della ceramica – ph Antonio Veca

trovare ceramiche artistiche e artigianali, spaziando tra arte, scultura, design, complementi d’arredo, oggetti per la casa e accessori moda. Durante il mercato potrete assistere dal vivo ad una spettacolare performance di costruzione di un grande vaso in argilla a colombino a cura del Comitato organizzatore del Mondial Tornianti. Infine alle ore 18.00, sempre in Piazza Nenni, torna l’attesissimo Aperitivo del Ceramista, con il vino dei produttori del territorio, offerto da Associazione Torre di Oriolo, nei bicchieri in ceramica realizzati per l’occasione da 28 tra botteghe ceramiche e ceramisti faentini. Ad accompagnare l’aperitivo sarà l’intervento musicale a cura della Scuola di Musica G. Sarti di Faenza.

I numeri di Buongiorno Ceramica!

  • 2 giorni
  • 1 mercato della ceramica faentina
  • 1 grande vaso a colombino
  • 5 quintali di argilla
  • 33 ceramisti e botteghe ceramiche coinvolte
  • 4 musei
  • 1 mostra all’ISIA di Faenza
  • 1 ITS Ceramic Lab alla Galleria Comunale d’Arte
  • 1 straordinaria collezione-museo privata aperta al pubblico
  • 1 aperitivo del ceramista
  • più di 300 bicchieri in ceramica
  • 7 laboratori per bambini e adulti

Ad accogliere il pubblico ci sarà anche il desk di Maggio Faentino con l’animazione dei ragazzi dell’ITC Oriani di Faenza. Preparate la macchina fotografica per farvi immortalare nelle cornici di papaveri!

Non dimenticate di scaricare la mappa e usare l’hashtag #maggiofaentino e #buongiornoceramica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top